Pagina in lingua italiana Pagina in lingua francese Pagina in lingua inglese Pagina in lingua tedesca Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Regole per l'uso del logo

La pubblicazione del nostro logo e/o di link ad Animali Persi e Ritrovati è consentita a tutti coloro che, dietro richiesta inoltrata per e-mail, riceveranno autorizzazione SCRITTA da parte della nostra Associazione.

La pubblicazione del nostro logo, la creazione di link ad Animali Persi e Ritrovati o anche l'utilizzo della veste grafica (indifferentemente se in parte o completamente) cosi' come la sola citazione della nostra Associazione sono, invece, vietati in ogni modo e forma a tutti, inclusi Enti/Istituzioni/Amminstrazioni che non accettano la nostra richiesta di contributo. Fanno eccezione la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza.

Per una scelta ben precisa dei soci fondatori dell'Associazione, i nostri servizi sono infatti resi in maniera del tutto gratuita per i destinatari e abbiamo la necessità di finanziare le nostre attività mediante contributi o erogazioni liberali.

Enti e/o Istituzioni pubblici territoriali e loro singoli uffici (ad esempio Regioni, Province, Comuni, Anagrafi Canine, Uffici Diritti Animali, ASL) che desiderano consigliare e promuovere la nostra Associazione presso i propri Cittadini, sono quindi autorizzati da parte nostra a procedere in tal senso, solo a fronte di un aiuto concreto atto a garantire la continuazione di un servizio gratuito e di pubblica utilità.

Consideriamo inaccettabile che Enti, Istituzioni e Amministrazioni consiglino la nostra Associazione a Cittadini bisognosi di aiuto, pur non facendo nulla per aiutarci a garantire il servizio.

Stessa cosa dicasi per Enti, Istituzioni e/o Amministrazioni che intendano rivolgersi ad APER chiedendo aiuto nella risoluzione di casi di smarrimento/ritrovamento o che sarebbero interessati a contattare l'Associazione per rintracciare i proprietari di animali trovati vaganti (indifferentemente che gli stessi siano stati trovati già identificati e che il loro tatuaggio/microchip sia o meno presente in una anagrafe pubblica).

Enti/Istituzioni interessati in tal senso sono invitati a contattarci per definire le modalità di collaborazione.

Qualora dovessimo riscontrare comportamenti da parte di Enti/Istituzioni/Amministrazioni ma anche singoli individui e/o gruppi/associazioni privati che contrastino con queste nostre regole, sarà nostra premura adire le vie legali e dare la massima pubblicità possibile a tali comportamenti che riteniamo estremamente scorretti sia nei confronti della nostra Associazione, in quanto ci troveremmo aggravati da ulteriore lavoro senza ricevere alcun sostegno, sia nei confronti dei Cittadini/Utenti, dal momento che per l’Ente/Istituzione ne conseguirebbe un immeritato apprezzamento da parte dei Cittadini/Utenti stessi.

Il Team di Animali Persi e Ritrovati