Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2018 > Ercole e forse Bistecchino



| 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


Ercole e forse BistecchinoIl mio compagno ed io ci siamo trasferiti a Castelfranco Veneto da un anno e nella nostra vita sono arrivati, inaspettatamente, anche due simpatici mici: Ettore, dal bel pelo pezzato rosso e bianco, dai modi ruffiani e tanto simpatici, e Bistecchino, dal manto grigio tigrato, molto pauroso e coccolone.
I gatti erano della precedente proprietaria dell'appartamento, ricoverata dai parenti in casa di riposo, questi ultimi non si sono curati dei due pelosetti e li hanno semplicemente parcheggiati fuori dall'appartamento.

Soprattutto il carattere pauroso di Bistecchino è sicuramente dipeso dal fatto che era molto legato alla signora ed abituato a vivere a stretto contatto con lei. Fortunatamente, due famiglie di vicini hanno deciso di prendersi cura di entrambi ma da lì sono però iniziate le liti con altri vicini i quali lamentavano qualsiasi cosa i gatti facessero (anche solo semplicemente salire su un albero o gironzolare al massimo per la stradina residenziale davanti l'appartamento). Tra l'altro, arrivati anche noi a vivere lì, abbiamo deciso insieme ai vicini che si occupavano di Ettore e Bistecchino, di occuparcene insieme a loro e di sterilizzarli, cosa che li ha resi molto più casalinghi e tranquilli nelle loro peripezie.

I mici ci hanno portato tanta gioia e li abbiamo ben accolti nel nostro appartamento, dove tra l'altro avevano vissuto prima di noi, glielo dovevamo... loro ci hanno ricompensati con risate e coccole.

Ebbene il 9 marzo scorso, improvvisamente, Bistecchino è sparito nel corso di un giretto nella stradina, senza lasciare alcuna traccia.
Preciso che la stradina è residenziale, entriamo solamente noi degli appartamenti circostanti ed a passo d'uomo perché vi sono varie macchine parcheggiate ai lati e bambini che giocano.

Da subito abbiamo diffuso la notizia sui social e sperato in un suo ritorno, sino al 16 marzo scorso quando è inspiegabilmente sparito anche Ettore, tra le 20 e le 21, anche lui senza traccia od avvistamenti dai vicini.

Siamo piombati nella tristezza e nella rabbia, abbiamo preso consapevolezza che ci fosse la mano di qualcuno dietro le sparizioni, soprattutto di Ettore, micio casalingo all'estremo e molto, molto pigro. Da subito, convinti che i gatti fossero stati allontanati o, ancor peggio uccisi (eventualità a cui non volevamo rassegnarci), abbiamo diffuso appelli sui social, contattato moltissime associazioni, che non smetteremo mai di ringraziare, stampato volantini, e soprattutto sporto denuncia contro ignoti, nella speranza di rivederli.

Miracolosamente, dopo quasi sette giorni di assenza, grazie ad una segnalazione di una signora che diceva che nella sua casa era arrivato da lunedì un micio rosso, spuntato dal nulla, che ci ha girato la foto, abbiamo ritrovato Ettore!!!
Non riuscivamo a crederci, a più di 15 km di distanza da dove abitiamo!!!
Dopo le lacrime ed averlo riabbracciato, abbiamo avuto la certezza che ciò che pensavamo, ovvero che i mici fossero stati allontanati, perché "disturbavano", si era rivelata realtà.

Abbiamo stampato altri volantini, dove abbiamo invitato la mano che ha fatto ciò, al rispetto, nella speranza che ciò non avvenga più... ed abbiamo messo un bel collarino al nostro Ettore.

Cerchiamo di tenerlo in casa il più possibile ma ogni tanto è giusto che anche lui possa toccare l'erba, e non vogliamo assolutamente che ciò gli venga privato a causa di persone intolleranti e disumane, che se la prendono con gli animali.

Continuiamo a diffondere e condividere nella speranza di rivedere anche Bistecchino, il quale però avendo un carattere schivo e pauroso difficilmente si farebbe avvicinare... inoltre ha delle caratteristiche fisiche molto simili a quelle di altri gatti...

Sappiamo che lui cercherebbe di tornare a casa; la nostra speranza è un giorno di rientrare e vedere che ci aspetta miagolando e con quell'espressione dolce e riconoscente di chi, forse bistrattato in passato, che avverte il bene che gli vogliamo e vuole fidarsi ancora degli umani.
Lo penso spesso e spero che nulla gli accada e che stia bene, mi basta questo.

Non finirò mai di ringraziare tutto il Team di Animali Persi e Ritrovati, persone dolci e disponibili che hanno veramente a cuore i nostri amici speciali...GRAZIE!!!
Cinzia e Ettore nella speranza di ritrovare anche Bistecchino – Selvatronda di Castelfranco Veneto (TV), 9 Aprile 2018

PS: PER AIUTARE BISTECCHINO, NOI DELL’ASSOCIAZIONE ABBIAMO DECISO DI ABBINARE A QUESTA HAPPY END STORY LA SUA FOTO. CHI LO RICONOSCE? SMARRITO IL 9 MARZO 2018 A SELVATRONDA DI CASTELFRANCO VENETO (TV) MA POTREBBE ESSERE STATO SPOSTATO.





| 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org