Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2018 > Logan e Siria



| 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


Logan e SiriaLogan è uno stupendo gatto europeo grigio chiaro che ho incontrato una sera in un parco fluviale mentre correvo e facevo ginnastica. All'epoca aveva un annetto di età: era nascosto impaurito tra i cespugli, affamato, combattuto tra lo scappare o darmi fiducia per disperazione. Ho interrotto la mia corsa quando ho capito che quel micio aveva perso la casa o era stato abbandonato lontano da questa. In braccio non si faceva prendere ma ha cominciato a seguirmi ed ho pensato che forse così sarei riuscito a portarlo fino alla macchina.

Invece no... un gruppo di zingarelli ha cercato di prenderlo e me l'ha spaventato definitivamente. Per non dilungarmi troppo, vi dico che la mia compagna ed io ci abbiamo messo cinque giorni per riuscire a salvarlo, tra ciotole di crocchette lasciate a due metri da dove soleva rifugiarsi... avanti ed indietro al parco, sperando lui fosse ancora lì ad aspettarci. Siamo infine riusciti a prenderlo e metterlo nel trasportino, quando Maria Rosa si è cosparsa le braccia di tonno e la "gola" di Logan ha prevalso sulla sua paura!

Non è stato semplice far integrare Logan in una famiglia dove c'erano già 2 fratelli tigrati più o meno della sua età, trovati appena nati in un magazzino aziendale. Pensavamo potesse essere solo una situazione momentanea e che, con gli annunci di ritrovamento, dei suoi padroncini potessero farsi vivi. Invece nulla. Era un gatto del mistero. Ma questa è stata anche la fortuna della mia famiglia, perché Logan si è rivelato un angelo con i baffi, di una dolcezza infinita ed io e lui ci ringraziamo ogni giorno per essere entrati a far parte della nostre vite.

Dopo circa un anno dal suo arrivo, una sera Logan non è rientrato abitualmente a casa dai suoi consueti giretti di quartiere. Essendo un gatto molto abitudinario abbiamo presto intuito fosse successo qualcosa. Come molti di voi immaginano, sono cominciate le ardue ricerche, anche con il sostegno di Animali Persi e Ritrovati. Al terzo giorno eravamo distrutti... e poi una segnalazione su Facebook, delle foto di un gatto in una pizzeria a ca. 3 km da casa nostra...

È sicuramente Logan perché è identico! Non può essercene in zona un altro così particolare. Corro alla pizzeria felicissimo di andare a ritrovare il mio gattone... ed invece scopro che non è lui. È sbalorditivamente uguale ma è una lei, che da un mesetto si aggira intorno alla pizzeria perché trova un po' di prosciutto da mangiare ed i bambini di giorno si divertono a scuola a lasciarle delle ciotole di latte.

Così rientro a casa abbattuto e distrutto.

Ma una mattina all'alba Logan, così come era sparito, ricompare!! Maria Rosa in lacrime se lo abbraccia e li capisco che è sofferente. Dal veterinario scopriamo che ha le costole malconce e presenta un abrasione in testa. Potrebbe essere caduto da un tetto, o preso di striscio da un auto ed essersi salvato! Non sapremo mai cosa sia successo nuovamente al nostro gatto del mistero ma per fortuna eravamo tornati ad essere ancora tutti insieme!

I giorni passano ma il mio pensiero ogni tanto va a quella gattina così simile a Logan ed anch'essa senza una casa. I proprietari della pizzeria mi chiedono aiuto per trovarle un nuovo padrone che la tolga dalla strada in cui sta vivendo. Una sera la vedo sotto una macchina nascosta, aggiungerei anche triste. Dopo un po' mi ritrovo nel quartiere con lo stesso trasportino con cui avevo preso Logan.

L'abbiamo chiamata Siria! Capiamo velocemente che questa volta tenerla con noi è davvero impossibile. Da brava femmina, è una belva con gli altri 3 maschi tontoloni! Ed ora cosa fare? Chiedo aiuto per adozione da amici ma la vedono tutti troppo aggressiva e dopo un po' che la si accarezza morde!

Per fortuna riesco a coinvolgere i miei genitori che da non molto tempo hanno perso il caro Pluto per vecchiaia. Affido Siria alle loro cure. Non hanno mai desiderato dei gatti e mia mamma non ha mai avuto esperienze con loro. Oggi vi posso dire che Siria è diventata la bambina di mia mamma, dorme la notte abbracciata a lei e di giorno Siria segue attentamente i lavori in giardino di mio papà!

Questa lunga storia che spero vi abbia emozionato come io l'ho vissuta, mi ha fatto spesso pensare che dovevamo perdere, per fortuna per un breve periodo, Logan per poter incontrare e salvare Siria, darle la famiglia di cui aveva bisogno e portare altra gioia ed energia ai miei genitori.
Concludo con un consiglio che ritengo prezioso ed indispensabile. Mettiamo tutti il microchip ai nostri gatti!

Grazie ad Animali Persi e Ritrovati ed un saluto a tutti!

Fabio, Maria Rosa, Logan e Siria – Pianezza (TO), 27 Maggio 2018





| 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org