Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2020 > Shiny



| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


ShinyTutto è iniziato il 15 gennaio quando sono tornata a casa la sera dal lavoro. Di solito Shiny si precipitava vicino alla mia macchina che riconosceva per farmi le feste ma quella sera non è venuto, l'ho chiamato per mezz'ora ma niente. Visto che a pranzo non ero rientrata a casa, ho deciso di chiamare il mio compagno per capire se lo avesse visto, mi ha detto che era passata sua mamma che lo aveva chiamato ripetutamente ma non era rientrato. Da qui è iniziato l'incubo.

Abbiamo iniziato a cercarlo non appena rientrato anche il mio compagno per tutta la via; abbiamo una chat di quartiere e abbiamo chiesto se qualcuno lo avesse visto, abbiamo allertato i nostri vicini che sono molto affezionati ma niente. La notte praticamente non ho dormito pensando a cosa potesse essergli successo. Shiny non si allontana mai da casa e il primo pensiero era stato che fosse rimasto chiuso da qualche parte ma pi¨ passava il tempo e più l'ansia aumentava.

Abbiamo chiesto a varie associazioni, al canile se qualcuno lo avesse visto, il mio compagno ha pubblicato su Facebook un annuncio e poi io ho trovato la Vostra Associazione, Animali Persi e Ritrovati, e vi ho mandato la segnalazione. Non vi ringrazierò mai abbastanza per tutti i suggerimenti, per il volantino con una descrizione così sintetica ma così precisa che la conserverò per sempre.

Ho chiamato l'altro veterinario qui del mio paese per vedere se del caso lo avessero portato da lui pensando sempre al peggio e lui mi ha suggerito di mandare una foto e una breve descrizione all'albo dei veterinari della nostra provincia.

Abbiamo sempre continuato a cercarlo durante le ore notturne e alla mattina presto, io il mio compagno, mia suocera che ama i gatti e le sembrava impossibile che si fosse allontanato così, senza nessun motivo. Abbiamo attaccato volantini ovunque. Era sparito nel giro di poche ore: alle 10:30 era a casa sul divano a dormire e alle 13:30 non c'era più. Le ipotesi che ci siamo fatti sono state così tante, tra i vicini che ci chiedevano sempre aggiornamenti, anche le persone del paese dove avevo messo i volantini mi chiedevano continuamente se lo avessi ritrovato. Passavano i giorni, infiniti, lunghi e disperati per me, ho pianto tante volte da non avere più lacrime.

Per me lui è speciale: me lo avevano portato dei vicini di casa il 9 agosto del 2018, quando aveva solo 10 giorni, lo avevano trovato incastrato dentro a un tombino che piangeva, loro non potevano tenerlo perché hanno un cane di 26 Kg, che a loro dire lo avrebbe mangiato e invece vi dico che adesso giocano insieme. Per due settimane mi sono svegliata di notte per dargli da mangiare: il mio veterinario mi aveva detto che sarebbe morto se, così piccolo, non avesse mangiato con regolarità. Beh, per farla breve, è stata dura ma è diventato un leone: pesava 180 gr il primo giorno che l'ho visto e prima della scomparsa pesava 6 Kg e 600 gr. È un gatto forte perché ha resistito 24 giorni lontano da casa, senza le sue amate crocchette e i confort della sua casa.

Abbiamo ricevuto una prima segnalazione da una signora del paese, che le sembrava di averlo visto intrufolarsi dentro ad un istituto in paese e anche lì, chiedendo permesso, siamo entrati di giorno ma lo spazio e i posti per nascondersi erano infiniti. Abbiamo continuato ancora per giorni e giorni con la speranza che fosse veramente lui ma niente e così siamo arrivati al 27 gennaio. 13 giorni dalla scomparsa si riaccendono le speranze ma niente, lui non c'è, ci siamo pure ammalati uscendo di notte con il freddo ma a me non importava, la mia vita senza di lui era diventata grigia.

Finalmente il ritrovamento il 7 febbraio. Alle 19:30, il mio compagno mi telefona che ha ricevuto una telefonata dal nostro veterinario che ha visto una segnalazione da parte di un ragazzo qui del paese e anche di un'altra ragazza che aveva visto questo post che diceva che c'era una gatta secondo lui da circa una settimana, con una macchietta in testa e la coda grigia sfumata, che si aggirava lì nella zona dove abita lui e se era stata smarrita da qualcuno.

Il mio compagno è venuto a casa di corsa, abbiamo chiuso casa di tutta fretta e siamo partiti verso la zona indicata. Come abbiamo fermato la macchina dove ci sembrava che fosse stato l'avvistamento, appena scesi, non abbiamo nemmeno fatto in tempo a dire il suo nome e ci è corso incontro! Era veramente lui! Non riuscivo a crederci e sono scoppiata in un pianto liberatorio, mi sembrava di volare! Lui si è fatto prendere, lo abbiamo messo subito in macchina e siamo tornati a casa.

Credo sia stato uno dei momenti più felici della mia vita e della nostra vita! Era molto spaventato un po' ingrigito ma stava bene, non aveva neanche un graffio. Ringrazio il ragazzo che ce lo ha segnalato e che ama i gatti come me. Shiny ha dormito per TRE giorni di seguito, ha ripreso a mangiare piano, piano, perché era dimagrito 2 kg e dopo una settimana è ritornato il gatto di sempre.

Gli ho messo il microchip e provato a mettere un collare antistrozzo con medaglietta ma non riesce a portarlo. Praticamente lo ha perso dopo pochi giorni. È un animo libero, non ama le costrizioni, sperò però che non gli venga in mente di allontanarsi nuovamente perché sono stati i 24 giorni più lunghi e terribili della mia vita.

Tatiana, Shiny e Famiglia - Fratta Polesine (RO), 21 Febbraio 2020





| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org