Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2005 > Clio



| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


Foto di Clio

Salve a tutti! Io sono la piccola Clio e volevo raccontarvi cosa mi è successo...

Devo premettere che sono una gattina molto vivace, le mie mammine mi chiamano terremoto! Mi piacciono le tende, i cassetti e gli armadi...a volte vengo brontolata ma so che le mie mammine mi vogliono tanto bene! Sono molto affezionata alla mia famiglia (umana e felina) anche perché ho perso la mia mamma gatta quando ero piccola, piccola.

Il giorno di Natale, la mia mamma Carla è venuta a prendere Ulisse, Ugo e me in giardino per metterci al calduccio, infatti era una giornata piovosa, però volevo stare fuori... tanto in giardino c'è una serra in cui mi rifugio sempre se fuori piove! Così sono scappata dall'altra porta...

La sera, Giulia, la mia sorellina umana, appena è tornata a casa, mi ha chiamato perché la sera è l'ora delle nostre coccoline ma purtroppo io non la potevo sentire... i miei genitori si sono preoccupati, ma stava piovendo molto, così credevano fossi riparata da qualche parte.

Quando la mattina non sono tornata per colazione, è stato subito allarme rosso! Mi hanno cercata ovunque - ma niente...
Hanno informato tutti i vicini e il giorno dopo hanno fatto il giro dei veterinari, dei fossi, delle strade di tutta la zona! Ma non trovavano le mie tracce! Avevano cominciato a mettere annunci nelle zone più frequentate: supermercato, ambulatori veterinari... e a turno venivano a chiamarmi in qualunque ora della giornata!

In casa, l'atmosfera era pesante e tesa, erano tutti nervosi e ansiosi...ognuno aveva un'ipotesi diversa! La più accreditata era un rapimento! Tranne il mio papino che diceva che ero troppo bruttina per essere stata oggetto di furto! Oppure, non dimentichiamoci che una volta mi ero addormentata sugli ammortizzatori della macchina e quando mi sono svegliata, era troppo tardi!
Sono saltata giù, ho attraversato la statale trafficatissima e mi sono appollaiata sopra un albero ed ho aspettato la mamma Carla e la sorellina Giulia che mi sono venute a riprendere! Quindi le speranze di averla scampata un'altra volta erano poche...

Ho cercato di mettermi in comunicazione con Giulia! So che mi ha sognato diverse notti di fila e sentiva che ero viva! Sì.. io e lei abbiamo un feeling davvero speciale... tutti rimangono stupiti quando si accorgono che abbiamo lo stesso carattere!

Giulia piangeva e piangeva... così lo zio Chicco per tirarla su la portò a fare un giro ad Arezzo, dove Giulia seduta ad un caffè, afferrò un giornale e ad un certo punto, le si sono riempiti gli occhi di lacrime ed è volata a casa e si è collegata subito con questo sito di cui si parlava nel giornale!

Volantini ovunque, in tutte le cassette della posta nel raggio di 2km! La telefonata dell'associazione è stata davvero utile! Però i giorni passavano... ormai erano quasi 20...

Ma una mattina...la gioia è tornata! La mamma era in cucina e raccontava a tutti i parenti presenti per il pranzo della domenica la mia storiellina, quando il babbo tutto raggiante entra in cucina: "Indovinate chi c'è?- LA PICCOLA CLIO!"

Mi hanno ritrovata in giardino che stavo salutando i miei fratellini! Ero perfettamente pulita e non ero dimagrita... però in quel momento avevo tanta fame dalla felicità di essere tornata a casa e non sapevo che fare, così un pò mangiavo e un pò mi facevo coccolare!

Purtroppo non sono riuscita a spiegare cosa fosse successo, però adesso non voglio più uscire di casa, sto 5 minuti in giardino solo se ci sono i miei genitori. Per alcuni giorni, mentre dormivo mugolavo, avevo gli incubi e avevo paura di tutto!

GRAZIE PER AVER AIUTATO LA MIA FAMIGLIA! IO SONO STATA FORTUNATA, MA NON DOBBIAMO PERDERE LA SPERANZA! PURTROPPO CI SONO ANCORA TROPPE PERSONE CHE NON SOPPORTANO GLI ANIMALI, BENCHÈ SIAMO ANCHE NOI CREATURE DI DIO!
Vi porgo la zampa a tutti!

Clio & Giulia & Famiglia - Cortona (AR), 24 febbraio 2005

Grazie alla redazione di Donna Moderna che pubblicò il famoso articolo e grazie a tutte le persone che ci aiutano ogni giorno a sensibilizzare coloro che ancora devono imparare a provare rispetto e amore per il prossimo. Sono principi basilari che fanno parte della nostra cultura e la cultura va insegnata, divulgata, applicata e difesa - da tutti noi, ognuno nel suo piccolo! Chi non prova rispetto e affetto per gli animali, spesso è anche il peggior nemico di se stesso e degli uomini - non solo degli animali.

Il Team di Animali Persi e Ritrovati





| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org