Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2005 > Jerry



| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


Jerry ha solo 3 anni, ma li ha passati tutti in canile. Quando, da volontaria, lo vidi dietro le sbarre mi colpirono subito i suoi occhioni bassi e le sue orecchie "orizzontali". Stava tutto il giorno sdraiato nel box senza guardare in faccia nessuno, non abbaiava mai, si allontanava spaventato quando qualcuno si avvicinava al suo box. Nonostante fosse giovane e bello, nessuno si era mai interessato a lui, così timido e chiuso.

Non potendo adottarlo direttamente, scrissi un'e-mail per cercargli una famiglia, per donargli un pò d'affetto. Fummo davvero fortunati, mandarono anche il nostro video in TV; dopo alcuni incontri, arrivò Ivo: lui e i suoi 5 gatti l'avrebbero accolto in una bella casa in collina. Finalmente una persona dolce e sensibile che l'avrebbe coccolato e conquistato con pazienza. Così, dopo aver sistemato casa e recinzione, Jerry ha finalmente lasciato il canile.

I primi giorni stava rannicchiato in un angolino del giardino, ma sapevamo che ci sarebbe voluto del tempo per fargli avere un pò di fiducia. Stavo per inviare un'altra e-mail per raccontare la felice conclusione della sua storia, quando ricevo una telefonata da Ivo : Jerry era scappato nella notte. Panico: non conosce il posto, è terrorizzato dalle persone, la zona ètutta colline/stradine/boschi.

Iniziamo subito a denunciare lo smarrimento (per fortuna è tatuato), a telefonare ai canili (non si sa mai...), a girare, girare, girare... Considerato il posto, troppo ampio e aperto, eravamo un pò pessimisti; certo, correva meno il rischio di essere investito, ma come avremmo potuto prenderlo?

Abbiamo quindi fatto decine di volantini e abbiamo riempito strade e negozi, oltre ad avvertire tutti quelli che incontravamo. In questi giorni abbiamo ricevuto diverse segnalazioni, quando arrivavamo sul posto lui non c'era già più ma dagli avvistamenti avevamo capito che per fortuna non si stava allontanando dalla zona.

È stato proprio il diffondere al massimo la sua foto, posso dirlo, quello che ha salvato il nostro Jerry!

Ieri infatti ci ha telefonato una signora: Jerry si era avvicinato al suo cane, voleva entrare nella sua cuccia, nonostante questo lo allontanasse a suon di morsiconi. Siamo corsi sul posto e finalmente lo abbiamo visto! Aveva la faccia tutta sanguinante ed era dimagrito di molto, ma dopo averlo trovato, nulla ci sembrava così terribile.

Ora Jerry è di nuovo a casa, con i suoi padroni commossi che non riescono ancora a credere di averlo di nuovo con loro; da quando l'abbiamo portato a casa è crollato distrutto sul suo lettino, questi giorni sono stati terribili. Non solo per lui!

Vorrei ringraziare tutti quelli che ci hanno aiutato in questi giorni con consigli, sostegno, diffusione e ottimismo!
Anche grazie a voi ho potuto rivedere i suoi occhioni... GRAZIE DI CUORE.

Valeria - Torino (TO), 29 luglio 2005

 

 





| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org