Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2005 > Laika



| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


Foto di Laika

Non posso crederci, ma oggi abbiamo finalmente riabbracciato LAIKA!!!!

Non speravamo più di ritrovarla e, invece, grazie al sito dell'Associazione Animali Persi e Ritrovati, Laika è di nuovo a casa. Parlo al plurale, perchè Laika era la mascotte di 36 persone che vivono insieme, in un Centro di Accoglienza, gestito da me, fra Alberto.

Quando decidemmo di prenderla io ero molto titubante, perchè da piccolo ero stato morsicato da un cane e quindi avevo molta paura. I miei "ragazzi" insistettero molto e alla fine ho deciso di accontentarli. Ho trovato un amico che ce l'ha regalata; era un cucciolo di appena 2 mesi e immediatamente mi sono molto affezionato. Tutti facevano a gara per coccolarla e per farla crescere, fino a quando ci è scappata fuori dal cancello.

Da quel momento qui al Centro, è scesa una cappa di sofferenza silenziosa ma realmente palpabile.

Appena trovato questo fantastico sito, abbiamo seguito tutte le indicazioni: volantini, passa parola, visite ai canili... ma di Laika neanche l'ombra!

I giorni passavano, la speranza di ritrovarla piano a piano si è affievolita. Ma oggi alle 08.00 mi suona il telefono e mi dicono che Laika sta bene e che posso andare a riprenderla.

La famiglia che l'ha trovata mi ha raccontato che, non avendo visto nessun volantino nella zona dove l'avevano "recuperata", ha pensato di portarla da un veterinario il quale, nonostante Laika fosse microchippata, non ha rilevato il chip e addirittura le ha messo uno nuovo.

Io mi chiedo: ma come può un veterinario non accorgersi che un animale è chippato?

La sofferenza che ciascuno di noi ha provato, non poteva esserci risparmiata se il veterinario avesse avuto più attenzione e/o forse più professionalità? Scusate questa polemica, ma penso che casi come questo si verifichino spesso, quindi mi sembra giusto richiamare l'attenzione affinché i professionisti svolgano con scrupolosità il loro lavoro!!!

La famiglia che l'ha accolta sicuramente è encomiabile e ha trattato la nostra Laika con i "fiocchi" ma, forse, se avesse chiamato il canile appena l'aveva trovata, Laika sarebbe stata tra noi immediatamente, perchè noi abbiamo fatto la denuncia di smarrimento subito il giorno dopo che si era allontanata.

Penso che questo sia un altro punto "dolente" o meglio un tipo di educazione che a molti di noi manca; nel senso che uno quando trova un animale dovrebbe immediatamente contattare le autorità competenti e invece si aspetta sempre...

Solo dopo una seconda visita, questa volta presso il veterinario di fiducia, è stato possibile scoprire che Laika aveva già un chip oltre a quello nuovo e, in attesa di conferme da parte dell'Anagrafe Canina, il veterinario ha consigliato alla famiglia di consultare questo sito. E così Laika è tornata finalmente a casa!

Immaginatevi comunque la gioia di tutti noi dopo aver appreso la bella notizia: in fretta e furia ho voluto lasciare i vari impegni per andare a recuperarla. Che emozione: appena ci ha visto sembrava "impazzita"!!!

La gioia e la festa, questa sera sono state grandissime: Laika è di nuovo al centro dell'attenzione di tutti e si fa coccolare.

Grazie ad Animali Persi e Ritrovati il miracolo dell'abbraccio è avvenuto di nuovo!

Fra Alberto, l'intero Centro di Accoglienza e Laika - Brescia (BS), 18 agosto 2005

PS: mi dimenticavo di dire che ora Laika ha un'amica: Dolli, un cucciolino di Labrador che ci hanno regalato quando la speranza era arrivata a zero.

Ora si fanno compagnia e si dividono l'attenzione di tutti noi.

Grazie ancora!





| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org