Pagina in lingua italiana Cette page n'est pas disponible en franšais This page is NOT available in English Diese Seite steht nicht auf Deutsch zur Verfügung Aiutaci con l'emergenza Abruzzo



Vuoi un regalino divertente?

Acquista MagnifiCat

APER diffida i media

Happy End 2005 > Zarina



| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |


Il mio compleanno di quest'anno non me lo scorderò mai più.

Esattamente un mese prima, il 24 aprile, era scomparsa la mia cagnolina Zarina e quindi il dolore per la sua mancanza non mi faceva vivere serenamente questo giorno che avrebbe dovuto essere di festa. Le telefonate di auguri di amici e parenti contenevano tutte la stessa domanda: "di Zarina ancora niente?". Impossibile non pensare a lei.

Ecco perchè la telefonata che mi è arrivata intorno alle 14 di quello stesso giorno da Torino (io abito a Livorno, la cagnolina è scomparsa a Pisa) mi è sembrata uno scherzo di cattivo gusto. Mi si chiedeva se avevo perso una cagnolina di razza breton. Dopo un attimo di perplessità rispondo di sì e man mano che la Signora Gloria del Canile Municipale di Torino parla, prendo coscienza che lei, la mia Zarina, è stata ritrovata.

Lacrime, confusione, appunti su come raggiungere il canile presi alla rinfusa, nel caos più totale, tanto che più tardi, smaltita l'mozione, sono costretto a richiamare la gentilissima Signora, la quale aggiunge nuovi particolari e mi dà il numero della ragazza, Manuela, che ha trovato la mia cagnolina alle 3 di notte che vagava per la strada e se l'è portata a casa accudendola per 2 giorni.

Purtroppo emerge una triste storia: la mia cagnolina è stata presa da persone che ne rivendicano la proprietà al canile ma la Signora Gloria, insospettita dallo stato di evidente malnutrizione e trascuratezza (ha la tosse e anche bozzo su una mammella) chiede i certificati e queste persone che entrano più volte in contraddizione.

Il tatuaggio sulla coscia appare poco leggibile ma per fortuna quello nell'orecchio si legge e attraverso il LENCI riescono a raggiungere il proprietario e cioè me. Tre giorni dopo, sistemate situazioni familiari e personali improrogabili, parto alla volta di Torino, dove trovo una cagnolina impaurita e smagrita che fatico quasi a riconoscere.

Dopo aver ringraziato veramente di cuore gli operatori del canile che si sono occupati di lei in maniera ottimale (me lo confermerà anche la mia veterinaria) e la dolcissima Manuela, grazie alla quale ho riabbracciato la mia Zarina, parto per il lungo viaggio verso casa.

Durante il viaggio la piccola appare sofferente, vuole stare solo in braccio (prima si ribellava sempre). Sono molto preoccupato, dove è andata a finire quella vivacità che mi faceva a volte quasi disperare? Tiene gli occhi chiusi, nasconde la testa. Mi fermo dalla veterinaria che la visita e le fa le analisi. Si complimenta con le cure che le hanno dato e dice di continuare con quelle.

Ci avviamo verso casa ma ecco che appena il paesaggio diventa familiare, Zarina alza finalmente la testa, drizza le orecchie, gli occhi le si riempiono di luce e appena fuori dalla macchina inizia ad abbaiare e correre contenta: è tornata la mia Zarina!

Gli operatori del canile non mi hanno potuto dare dati e nominativo del sedicente padrone, che potrebbe averla rubata direttamente o averla avuta chissà come, ma si raccomandano che io sporga denuncia per fermare queste persone prive di scrupoli che sottraggono questi animali a scopo di lucro non pensando al dolore che arrecano a loro e ai loro padroni (con conseguenze anche psico-fisiche non trascurabili).

Nel ringraziarvi per il sostegno veramente grande che mi avete dato (mi sono sentito veramente vicino a tutti i padroni che come me avevano perso un grosso affetto e ho gioito per gli happy end pensando alla loro gioia) Vi informo che ho sporto denuncia presso i carabinieri e che confido che verrà fatta giustizia.

Un saluto a tutti e una grande verità: esistono persone malvagie ma esistono anche degli angeli e io ho avuto la fortuna di incontrarne due: GLORIA e MANUELA.

Auguri a tutti!

Tiziano e Zarina - Livorno/Pisa (LI-PI), 28 maggio 2005





| 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 |





 

Uso consentito su autorizzazione di: www.animalipersieritrovati.org